venerdì 3 aprile 2015

Arrivano i Supereroi!

C'era una volta un bambino di nome Cino che tutte le mattine si svegliava a fatica, cercava di sonnecchiare ancora nascondendosi sotto il cuscino. La mamma e il papà si improvvisavano mostri svegliolini che con piccoli solletichini svegliavano i bambini nei loro letti. Il povero Cino era attaccato da questi 2 mostri , e si divertiva a continuare a far finta di dormire pronto a rispondere all'attacco dei mostri svegliolini sotto le lenzuola. Ecco che mamma si avvicina col suo solletichino e lui apre gli occhi, si mette seduto e grida : "Sono Spiderman!! E ti catturo con la mia ragnatela!!!!!!"
La mamma è imprigionata ora tocca al papà che lancia fulmini solletichini sui fianchi di Cino, ma il giovane Cino Spiderman ha in serbo un nuovo attacco, si difende dai fulmini con lo scudo di Capitan America e in un attimo lancia i laser di Iron Man. Ora anche papà è sconfitto, Cino supereroe trionfa felice e libera la mamma con mille baci e tutti insieme fanno colazione, una bella ricca colazione, la giornata è lunga e chissà quali altri crimini Cino dovrà sconfiggere.

Ebbene sì, non è un film, nè una finta famiglia di supereroi, siamo noi e le avventure che ci inventiamo, o meglio che lui inventa la mattina o durante la giornata perchè ogni momento Cino si sente un vero supereroe.


Mi diverto a vederlo interpretare ogni volta un ruolo diverso, io cerco di essere sempre Wonder Mamma Woman, ma spesso mi tocca fare il mostro cattivo, e lui è l'eroe che salva la città o che semplicemente salva tutti i suoi giocattoli. Una volta è Batman, un'altra è forte come Hulk, o combattivo come Thor, oppure vola in alto come Superman. Qualsiasi travestimento la sua fantasia decida di indossare, lui è sempre il mio super Cino.

 


3 commenti:

  1. Ma si possono acquistare? Sono bellissimissimi!!!

    RispondiElimina
  2. Si Cristina, puoi scrivermi pinkfrilly@gmail.com

    RispondiElimina
  3. Ciao Frillyna! Non avendo sempre il tempo di fare il giro di tutti i blog che amo seguire (tra cui il tuo pastelloso tutto a pois!) quando passo qui leggo a ritroso tutti i post che mi sono persa e devo dire che leggere di te e delle tue avventure, è sempre uno spasso :-)
    Ti auguro di trascorrere una felice Pasqua insieme alla tua famiglia si supereroi :-)
    Un grande abbraccio e a presto.
    Emanuela

    RispondiElimina

Lasciami un messaggio,mi fa piacere conoscerti!