venerdì 7 aprile 2017

Prenditi del tempo

Ho pensato di scrivere questo post tantissime volte e poi ho rimandato e l'ho fatto ancora e ancora. Sono sempre stata una super organizzata, sveglia all'alba, tanti incastri, mille liste e foglietti sparsi con le infinite cose da fare e depennare ed ero davvero brava. Poi è arrivato Lino, la gioia mi ha invasa, la voglia di essere mamma e basta, non Pink Frilly, non la blogger, ma solo mamma. Si dormiva poco, ma così poco che di giorno sembravo uno zombie, uno zombie felice sia chiaro, ma tendevo a quel grigio verde tipico di quando il tuo unico sogno diventa il letto e il cuscino.
Ci sono state giornate in cui la stanchezza mi spegneva anche quel sorriso e quella gioia che fanno parte di me, giornate in cui mi sono sentita sprofondare, soffocare, giornate di lacrime e buio totale. Essere una mamma stanca vuol dire anche questo. Nel frattempo il tempo scorreva rapido, arrivava Natale e con lui tanti bei momenti, il mio blog era lì ad aspettarmi, avrei voluto raccontarvi del workshop qui nella frillhouse, del Mondo Creativo di novembre, volevo preparare la letterina di Babbo Natale come ogni anno scaricabile, un post di auguri per l'anno nuovo. Volevo fare tante cose e invece quel senso di malessere ha spento quella voglia di scrivere, in più il rientro a lavoro dopo la maternità con i miei orari distruttivi mi ha davvero incupito.

Per qualche legge dell'universo incomprensibile quando poi vivi in un buco nero, tendi ad attirare altre piccole quotidiane calamità negative, la torta si brucia, versi il latte sul pavimento appena lavato, ti vengono addosso e ti lasciano senza macchina per 20 giorni, il corriere ti perde tre spedizioni...

Poi quando meno te lo aspetti arriva una buona notizia, un piccolo grande cambiamento, momentaneo, ma che in quell'attimo è un raggio di sole, una carezza per il cuore stanco.

Mi rendo conto che sì è vero, ho totalmente scordato e abbandonato il blog, ma ho scelto di farlo per cercare di dedicare tempo a me, alla mia famiglia, MI SONO PRESA DEL TEMPO, tempo per ricostruirmi e ricucire piccole ferite.

Mi sono presa del tempo per passeggiare, per uscire con i miei monelli, mi sono presa tempo per guardarli crescere insieme, innamorati e indispensabili l'uno per l'altro.

Vi chiedo scusa se quindi sono sparita qui, ma tutto il tempo preso mi ha sicuramente resa migliore, e quindi è tempo speso bene.


Non ho mai smesso di circondarmi di stelle, colori pastello, e il mio angolo creativo è stato spesso un sostegno importante. Se vi fa piacere potete scaricare QUI  questa card , mettetela nella vostra agenda o appesa in bella vista per ricordarvi che avete bisogno di prendere del tempo, per voi, per volervi bene per ritrovare quella spensieratezza e quel sorriso che vi rendono speciali. 


4 commenti:

  1. Stella d'oro! Non sei sparita per niente,nei nostri cuori c'è sempre frillosità grazie a te,ai tuoi ometti,ai tuoi color pastello,a tutta la tua creatività! LOVE U BABY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dolce Claudia ringrazio Instagram che mi ha permesso di accoglierti nella mia vita

      Elimina
    2. Instagram Santo subito! Per me è la stessa identica cosa! 💚 Quanto bene ti voglio?!

      Elimina
  2. Grazie mille per questo post perchè leggere che altre Mamme hanno questi momenti (anche con la gioia e la forza indescrivibili che danno i figli) ha significato molto per me.

    RispondiElimina

Lasciami un messaggio,mi fa piacere conoscerti!